Coppa d’Africa, arriva il comunicato della Confederazione: la situazione

Bologna-Milan: Ismael Bennacer e Mattias Svanberg (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Bologna-Milan: Ismael Bennacer e Mattias Svanberg (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

La notizia di oggi è che la Coppa d’Africa potrebbe essere rinviata. L’aumento dei contagi e la variante Omicron stanno di nuovo creando scompiglio soprattutto nell’organizzazione di un evento come questo. Dalla Francia hanno fatto sapere di come si stia pensando ad un annullamento, ma la Confederazione Africana con un comunicato ha voluto fare chiarezza sulla situazione.

“A meno di quattro settimane dall’inizio del più grande evento africano – si legge -, la TotalEnergies Africa Cup of Nations in Camerun 2021, il segretario generale della CAF Veron Mosengo-Omba ha preso atto dei progressi compiuti, ma ha anche esortato tutti a lavorare 24 ore su 24 per garantire che tutto sia in atto per la partita di apertura del 9 gennaio 2022. Mosengo-Omba è attualmente in Camerun per unirsi al team CAF che sta già lavorando con il Comitato Organizzatore Locale e il governo del Camerun per la consegna dell’evento. C’è un lavoro che viene svolto giorno e notte dalla nazione ospitante, il Camerun, per garantire che tutte le strutture per le squadre siano pronte. Sappiamo dell’enorme sforzo che tutti stanno mettendo in attacco: vediamo questi progressi, riconosciamo questi progressi”.

Sembra dunque essere una netta smentita a quanto circolato nelle scorse ore, ma la situazione è in continuo aggiornamento.

Milan: Franck Kessie (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Franck Kessie (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)