HomeNewsLa nuova idea per i contratti in scadenza al 30 giugno: due...

La nuova idea per i contratti in scadenza al 30 giugno: due mensilità in più con stesso stipendio

Tra i tanti aspetti calcistici su cui lo stop imposto dall’emergenza Coronavirus ha influito in maniera determinate, c’è anche quello dei contratti che scadono il 30 giugno, dunque nel bel mezzo della stagione ancora in corso. L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, fa il punto della situazione, evidenziando come la tanto attesa fumata bianca sia vicina.

Secondo il quotidiano, infatti, dopo che FIFA e UEFA hanno posto le basi per prolungare i contratti sino alla chiusura della stagione, adesso tocca alla FIGC stilare le norme in tal proposito. Il dialogo costruttivo tra le Leghe, l’AIC e l’Associazione Allenatori, ha portato a fissare alcuni concetti fondamentali. In particolare, ai calciatori in scadenza verranno proposte due mensilità in più con gli stessi parametri economici dei contratti in essere. Starà poi a loro decidere se accettare la proposta o interrompere il rapporto alla sua naturale scadenza.

Altre notizie

Di Marzio: il Milan resta concentrato sulla trattativa Zirkzee. E per la fascia sinistra spunta Emerson Palmieri

Una mossa precauzionale in caso di grande addio. Il Milan si sarebbe mosso nelle...

Trezeguet: “Ho affrontato tanti difensori forti, ma nessuno come Maldini. È un idolo”

A margine della Milano Football Week organizzata da Gazzetta dello Sport in piazza Gae...

La Francia supera il test Austria: buona la prima all’Europeo per Maignan e Theo Hernandez

A fatica, ma la Francia supera il test Austria nella prima partita del suo...

Milan, per il centrocampo resta viva l’idea Wieffer: ecco chi è ed i suoi numeri stagionali

Il Milan continua a lavorare sul mercato per migliorare la rosa da mettere a...

Ultim'ora

Di Marzio: il Milan resta concentrato sulla trattativa Zirkzee. E per la fascia sinistra spunta Emerson Palmieri

Una mossa precauzionale in caso di grande addio. Il Milan si sarebbe mosso nelle...

Trezeguet: “Ho affrontato tanti difensori forti, ma nessuno come Maldini. È un idolo”

A margine della Milano Football Week organizzata da Gazzetta dello Sport in piazza Gae...

La Francia supera il test Austria: buona la prima all’Europeo per Maignan e Theo Hernandez

A fatica, ma la Francia supera il test Austria nella prima partita del suo...