HomePrimo PianoDonnarumma, colpa delle favole... e delle ambizioni

Donnarumma, colpa delle favole… e delle ambizioni

Il Milan ritorna in Champions League dopo 7 anni lottando ma perdendo contro il Liverpool. Il Paris Saint Germain stellare guidato da Leo Messi pareggia 1-1 Brugge e Gigio Donnarumma siede mestamente in panchina rimpiazzato da Kaylor Navas. Una sorte beffarda per l’ex portiere rossonero che ha visto diversi suoi ex compagni esordire della serata di Anfield, persino Daniel Maldini, mentre assisteva al pareggio dei suoi compagni. Una scelta, quella di lasciare il Milan, per le diverse ambizioni che aveva il club rispetto alle sue, ecco non sta andando proprio come previsto.

Milan: Olivier Giroud e Sandro Tonali (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Olivier Giroud e Sandro Tonali (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Chi ha sposato la causa rossonera sta ripagando i tifosi

La contrapposizione estiva a Donnarumma è stata sicuramente Sandro Tonali che pur di rimanere in rossonero ha deciso di tagliarsi una parte dell’ingaggio a dimostrazione di quanto sia attaccato alla maglia. Il centrocampista ex Brescia ha sempre definito il suo passaggio al Milan come una favola, in netto contrasto con la voglia di ambizione di Donnarumma. Donnarumma che per ora non viene neanche rimpianto dai tifosi che stanno scoprendo in Mike Maignan un vero e proprio idolo che ad Anfield è stato assoluto protagonista. Il portiere ex Lille è già entrato nel cuore dei tifosi e con queste prestazioni l’amore non potrà che crescere. Un altro che quest’estate ha deciso di sposare la causa rossonera è stato Davide Calabria che ha rinnovato il suo contratto con il Milan fino al 2025. Cresciuto nel Settore Giovanile, Davide ha coronato il suo sogno di esordire in Champions League con il Milan persino con la fascia da capitano. Un onore e un orgoglio per chi ha da sempre messo i colori rossoneri tra le proprie priorità. Chi invece ha deluso è stato Franck Kessie che è tutt’ora in trattativa per il rinnovo del contratto. Che la voglia di ambizione di Donnarumma possa servire da monito?

Altre notizie

MP Var Room – Lazio-Milan, gli episodi arbitrali visti dal regolamento

Termina 0-1 la sfida dello stadio Olimpico tra Lazio e Milan valida per la...

Tutto bene quel che finisce bene: Romero ha lasciato l’ospedale e sta bene

Dopo la grande paura, la grande notizia: Luka Romero sta bene e ha già...

Capello: “Ibra vivrà grandi responsabilità ora, dovrà far sentire la sua voce in tutte le aree. Ho un solo dubbio però…”

Fabio Capello, ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport. L'argomento di discussione è...

Milan in mezzo alla tempesta? Tutti sull’arca di Noah. E ora la zona Champions League si solidifica ancor di più

Non era facile, soprattutto dopo i nuvoloni di tempesta fatti arrivare da Cardinale. Ma...

Ultim'ora

MP Var Room – Lazio-Milan, gli episodi arbitrali visti dal regolamento

Termina 0-1 la sfida dello stadio Olimpico tra Lazio e Milan valida per la...

Tutto bene quel che finisce bene: Romero ha lasciato l’ospedale e sta bene

Dopo la grande paura, la grande notizia: Luka Romero sta bene e ha già...

Capello: “Ibra vivrà grandi responsabilità ora, dovrà far sentire la sua voce in tutte le aree. Ho un solo dubbio però…”

Fabio Capello, ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport. L'argomento di discussione è...