HomeNewsBrocchi: "Spero che il Milan possa tornare in Europa. Il mio sogno...

Brocchi: “Spero che il Milan possa tornare in Europa. Il mio sogno è..”

Dopo la promozione in Serie B con il suo Monza avvenuta in maniera “prematura” causa emergenza Coronavirus che non permetterà di disputare le gare della Serie C, Cristian Brocchi, ex centrocampista rossonero, è tornato a parlare di Milan ai microfoni di Radio Sportiva raccontando della sua speranza di rivedere il Club di Via Aldo Rossi tornare ai vertici ed il sogno di poterlo sfidare in Serie A. Ecco le parole dell’ex numero 32 rossonero:

“Milan? Spero sempre che possa tornare ai fasti del passato e quindi anche in Europa. Il sogno è sfidarlo in Serie A con il Monza”

Altre notizie

Ibrahimovic e Moncada con la squadra a Rennes, Furlani e Cardinale in viaggio d’affari. Scaroni a Milano per incontrare Sala

Ognuno con il proprio compito. I dirigenti del Milan si dividono così alla vigilia...

L’Equipe: sono ben tre gli indisponibili del Rennes per la gara di domani contro il Milan

Neanche il tempo di riprendere fiato che si scende nuovamente in campo. Domani, alle...

Jovic, l’Europa League compensa la squalifica in Serie A: il serbo può zittire le critiche post-Monza

Si chiude una porta, se ne apre un'altra. Proverbio leggermente modificato, perché parlare di...

MP: il Milan è partito da Malpensa verso Rennes. Rientro domani in nottata

Il Milan è partito in questi minuti da Malpensa direzione Rennes dove domani affronterà...

Ultim'ora

Ibrahimovic e Moncada con la squadra a Rennes, Furlani e Cardinale in viaggio d’affari. Scaroni a Milano per incontrare Sala

Ognuno con il proprio compito. I dirigenti del Milan si dividono così alla vigilia...

L’Equipe: sono ben tre gli indisponibili del Rennes per la gara di domani contro il Milan

Neanche il tempo di riprendere fiato che si scende nuovamente in campo. Domani, alle...

Jovic, l’Europa League compensa la squalifica in Serie A: il serbo può zittire le critiche post-Monza

Si chiude una porta, se ne apre un'altra. Proverbio leggermente modificato, perché parlare di...