HomeNewsAtalanta, Gasperini in conferenza: "Djimsiti potrebbe rientrare, deve fare un test. Domani...

Atalanta, Gasperini in conferenza: “Djimsiti potrebbe rientrare, deve fare un test. Domani partita importante, dobbiamo dare il massimo”

Gian Piero Gasperini ha parlato in conferenza stampa in vista del match di domani tra l’Atalanta e il Milan. Di seguito le parole di Gasperini:

Sui tanti infortuni: “Tra gli infortuni alcuni sono cronici, come Touré, Palomino e Toloi. Gli altri invece sono nella regola. Kolasinac ha una distorsione alla caviglia, ma ha fatto una serie di partite incredibili. Djimsiti potrebbe rientrare, farà un test: partiamo già da qualche infortunio cronico, non mi sembra ci siano stati tanti infortuni, anzi siamo stati fortunati che per tanto tempo non ne abbiamo avuti tanti”.

Sul mercato: “Io penso ad adesso, di mercato parlo in estate. Io penso che le squadre si facciano a luglio e agosto. Il fatto che l’Atalanta sia attenta anche per gennaio è positivo”.

Sul post Torino: “Credo che lunedì ci fosse un po’ di stanchezza, questa squadra ha fatto sempre le sue prestazioni. In questo periodo abbiamo qualche problema, dobbiamo tutti provare a dare qualcosa di più. I giocatori sono chiamati a dare una mano, quando ci sono questi momento serve dare sempre qualcosa in più”.

Se può prendere qualcuno dell’Under 23 per la difesa: “Ci ha messo in difficoltà avere quattro giocatori su cinque fuori nella stessa zona di campo, purtroppo è stata un caso e ovviamente dobbiamo adattarci. Dall’Under 23 vedremo, è una squadra abbastanza fuori età non ci sono tanti elementi che possono essere convocati giovedì”.

Se pensa alla difesa a 4: “Può essere un’opzione. La prima cosa dobbiamo capire se Djimsiti ci sarà, poi decideremo come giocare”.

Su che Milan si aspetta: Anche il Milan ha avuto defezioni importanti, ha rallentato un po’, adesso sta recuperando giocatori e sta alzando il suo rendimento. Non so quanti ne recupererà, ma ci sono questi periodi in un campionato in cui hai più o meno possibiltà di sopperire, in questo momento dobbiamo avere ancora più attenzione e volontà. È una partita importante, la giochiamo in casa, dobbiamo riuscire a tirare fuori il massimo da chi scenderà in campo“.

Su De Ketelaere: “Ha fatto una partita discreta lunedì, mi sta dando delle buone risposte. Ha una crescita costante, essendo un ex avrà tante motivazioni”.

Su cosa pensa di Pioli: “Ha sempre dato un’impronta importante, per lui parlano i suoi risultati. Ha vinto un campionato straordinario, quello è stato ovviamente il punto più alto”.

Sui gol segnati e subiti: “Siamo una squadra che ha sempre fatto gol. Orami sembra una squadra stanca: nelle ultime partite stiamo causando tanti rigori netti ma che si possono evitare, come quello col Torino che ha chiuso la partita. Ti fa capire sulla poca lucidità di quella partita. Ora abbiamo avuta una settimana di allenamenti, mi aspetto domani una squadra molto pronta. La nostra certezza è la squadra: oltre alla prestazione vorremmo interrompere questa serie di risultati non positivi. Dobbiamo cercare di tirare fuori il massimo da ogni gara, dobbiamo pensare partita per partita. Sul campionato dobbiamo ritrovare un po’ di concentrazione. Per ora non mi sento di fare né proclami né previsioni”.

Atalanta: Gian Piero Gasperini - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Atalanta: Gian Piero Gasperini – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Altre notizie

MP – Milan e Napoli, destini incrociati per le panchine: da Conte a Fonseca, passando per Pioli e non solo…

Inutile girarci troppo intorno: la brutta doppia sconfitta patita dal Milan per mano della...

Serie A, pareggio tra Cagliari e Juventus: la classifica aggiornata

È terminata in pareggio la sfida tra il Cagliari di Ranieri e Juventus di...

Ascolti tv, Roma-Milan quarta partita più vista fra quelle trasmesse in chiaro in questa stagione

Buoni ascolti per Roma-Milan, quarto di finale di ritorno di Europa League. La sfida...

Ultim'ora

MP – Milan e Napoli, destini incrociati per le panchine: da Conte a Fonseca, passando per Pioli e non solo…

Inutile girarci troppo intorno: la brutta doppia sconfitta patita dal Milan per mano della...

Serie A, pareggio tra Cagliari e Juventus: la classifica aggiornata

È terminata in pareggio la sfida tra il Cagliari di Ranieri e Juventus di...